Post

Visualizzazione dei post da novembre 4, 2012

Se la crescita non basta più

Per uscire dalla crisi non basta semplicemente rilanciare la crescita: è necessario concepire un nuovo modello di sviluppo ecologico e cooperativo ed elaborare nuovi indicatori che siano in grado di misurare realmente la ricchezza prodotta e le risorse consumate a livello globale.
Oggi vi è un consenso molto ampio sul fatto che per superare la crisi sia necessario rilanciare la crescita dell’economia. Qualunque critica si possa muovere alla crescita, in nome di qualunque principio, è destinata a suscitare anatemi. La crescita non è una scelta ma una condizione obbligata per la sopravvivenza del sistema capitalistico: venuta meno questa condizione, la sua rapida ripresa è diventata un’invocazione corale.Ma esistono dei forti dubbi che la crescita possa rappresentare l’unica soluzione dei nostri problemi in quanto un’espansione quantitativa senza limiti così come l’abbiamo conosciuta dalla rivoluzione industriale non appare sostenibile. Ricordiamo che prima dell’attuale crisi l’economia …

Carta di Intenti PD - ETTORE MARTINELLI – SECONDO INTERVENTO

Immagine
sapere : va chiarita l’immagine del partito rispetto a come si viene percepiti: il PD è contro il professionismo della politica al di là dell’età, perché questa società impone di essersi misurati con gli aspetti concreti della società prima di fare politica a differenza del secolo scorso. Vogliamo essere diversi dagli altri grazie al profilo credibile, a volti a cui dare fiducia, non è solo un problema di comunicazione ma anche di sapere. In questi tempi purtroppo si è passati dal sapere per cercare di comunicare al comunicare per avere il potere. Ci facciamo i conti, ma non rinunciamo a tornare sul binario giusto. Lavoro: senza lavoro non c’è dignità. La Società è cambiata, ma senza lavoro non hai certezze. La precarietà è un problema, nel sistema danese tante volte richiamato come obiettivo da raggiungere se ti licenziano ti danno soldi e altre opportunità di lavoro, ed il welfare è gratis. La Flessibilità va raggiunta senza assumere un atteggiamento ideologico, né da una p…

Carta di Intenti PD - I Diritti - Alberto Battaglia, Circolo di Imbersago

Immagine
I “diritti civili” sono l’insieme delle libertà e delle prerogative garantite alla persona. Non riguardano solo il singolo, ma possono estendersi alle organizzazioni di cui il cittadino fa parte (per esempio, le associazioni politiche). Possono configurarsi quindi come tutele basilari della persona, garantite, oggi, in primo luogo dalla Costituzione e disciplinate dalla legge, che ne può limitare solo l’esercizio, senza intaccarne il nucleo essenziale per i non cittadini. I diritti civili, secondo una diversa impostazione, invece, si distinguono dai diritti umani, i quali soli vengono considerati attribuzioni universali che prescindono dalla cittadinanza o dalla legge nazionale. In tale impostazione, i diritti civili possono essere estesi dalla legge ai non cittadini che si trovano nei confini territoriali di uno Stato, mentre i diritti naturali o i diritti umani appartengono a tutti gli uomini, a prescindere dal territorio in cui si trovino. Ciò premesso appare chiaro che la …

Omofobia: Pdl, Lega e Udc bocciano legge anti-violenza

Immagine
La commissione Giustizia della Camera ha respinto, con i voti dei rappresentanti di Pdl, Lega e Udc il testo base per una nuova legge contro l'omofobia e la transfobia, che prevedeva l'estensione della legge Mancino e che era stato adotatto con i voti di Pd e Idv.
«Pdl, Lega e Udc - ha riferto la parlamentare Pd Anna Paola Concia, promotrice della nuova legge e leader del movimento omoessessuale- hanno votato contro, con le sole astensioni di Carfagna e Ria. Mentre il Partito Democratico e l'Italia dei Valori, che avevano proposto lo stesso identico testo normativo, hanno votato a favore. La battaglia del Pd e dell'Idv ovviamente continuerà in aula dove, per la terza volta, chiederemo di approvare una norma di civiltà di cui il nostro paese ha assolutamente bisogno. Ci vediamo in Aula». 
«Per l'ennesima volta - ha accusato il responsabile diritti civili Idv Franco Grillini, leader storico dell'Arcigay- è stato bocciato alla Camera il testo contro l'omofobia…

Carta di Intenti PD - Lo Sviluppo Sostenibile – Guido Gironda, circolo di Cernusco Lombardone

Immagine
Lo Sviluppo Sostenibile
Le due parole Sviluppo e Sostenibile non si coniugano facilmente e solo un grande impegno politico le può mantenere fortemente aggregate. Per Sviluppo intendiamo una migliore condizione economica generale della Nazione e con sostenibile intendiamo che deve essere data alle generazioni che seguono una società ed un ambiente che sia migliore, o quantomeno uguale, della società e ambiente che si è ricevuto dalle generazioni che ci hanno preceduto. La mancanza di materie prime non ci permette di basare lo sviluppo sullo sfruttamento delle stesse e dobbiamo pertanto concentrare i nostri programmi di sviluppo futuro sul saper fare come ogni paese che basi le proprie risorse sui servizi e sulla trasformazione della materie prime. Vanno quindi spinti, con piani strategici, lo sviluppo di centri di ricerca  territoriali di grande eccellenza che possano da un lato trovare in se stessi fonte di sviluppo, ma possano dall’altro attrarre e coagulare PMI in grado di r…

Carta di Intenti PD - IL LAVORO – Circolo PD OSNAGO (27 settembre 2012)

Immagine
La parola LAVORO
Art.1 L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro
La parola lavoro va associata alla parola giovani.
I giovani italiani subiscono le peggiori conseguenze della crisi, che ha maggiormente coinvolto i paesi del sud Europa.
La mancanza di lavoro e, di conseguenza, di certezze del futuro, è una delle maggiori ragioni di insicurezza per moltissime famiglie Italiane che stanno vivendo questa situazione di precarietà sulla propria pelle.
Il nuovo governo deve aumentare il livello di equità della riforma pensionistica rispetto a quanto attuato da questo Governo.
Prolungare il periodo di lavoro a chi il lavoro ce l’ha, senza generare nuove opportunità, impatta gravemente sulla disoccupazione giovanile che è ormai oltre il 30%.
Serve generare lavoro per favorire il ricambio generazionale, concedendo incentivi, attraverso
sgravi contributivi, alle aziende che assumono i giovani.
Il sistema pensionistico, come confermano le dichiarazioni dell’attuale direttore dell’INPS Mas…

Uffici elettorali - Primarie

Si ricorda che stasera, 7 novembre, dalle 21 alle 23, presso la sede di Via Trento, sarà possibile registrarsi per partecipare alle primarie del 25 novembre.
Le date successive saranno comuicate in seguito. Sarà comunque sempre possibile registrarsi anche il 25 novembre, immediatamente prima di votare.

PD Merate 

27 settembre: La carta di intenti PD - Riflessioni su SAPERE – MONTEVECCHIA

Immagine
La madre degli stolti è sempre incinta”, recita un proverbio di origine medievale e, per la verità, su questo tema si sono esercitati stuoli di moralisti, bacchettoni e presunti eruditi di ogni tempo e specie, si va da una traballante traduzione biblica secondo la quale “infinito è il numero degli stolti”, al passo ciceroniano che recita “Stultorum plena sunt omnia”. In realtà noi tendiamo a considerare ignoranti coloro che non sono competenti nei campi nei quali lo siamo (o crediamo di esserlo) noi. Chi tiene presente che uno stagnino può insegnarci tante cose su come si ripara un rubinetto, o che un geniale matematico può essere del tutto incapace di organizzare la sua vita pratica? Negli anni Settanta del XX secolo a sinistra ci si riempiva la bocca discettando di “cultura popolare”, si diceva che “il popolo” era depositario di un sapere che, per il solo fatto di esistere, era oppositivo al potere e dunque “rivoluzionario”. Poi, la moda è passata e la musica popolare si…

PARLA CON LEI intervista a LAURA PUPPATO

Riceviamo e pubblichiamo: Milano 5 Novembre 2012 ore 21.00

PARLA CON LEI intervista a LAURA PUPPATO candidata alle primarie del centrosinistra
CIRCOLO DELLA STAMPA Corso Venezia 48 - MM Palestro
Ti aspettiamo! Annamaria Vicini