Ecco come stiamo migliorando il decreto liberalizzazioni

Certamente la via per rendere il nostro Paese più moderno attraverso le liberalizzazioni e' accidentata e difficile ma non e' vero che in Parlamento, come si legge in giro, si stia facendo retromarcia e ci stia arrendendo alle lobby.
Sicuramente si potrebbero fare meglio tante cose, ed e' vero che le pressioni di contrasto sono fortissime, ma il PD rivendica di aver contribuito a migliorare il provvedimento.
Soprattutto in materia di banche e assicurazioni possiamo dire, senza paura di essere smentiti, di aver ottenuto molto di quello che chiedevamo dall'inizio attraverso i nostri emendamenti.
Sono state accettate le nostre proposte su questioni davvero importanti per tanti cittadini come le stipule di mutuo e la vendita di contratti assicurativi.
Le banche non potranno più vincolare l'erogazione di un mutuo alla stipula di una assicurazione sulla vita presso lo stesso istituto e non potranno più condizionare l'erogazione di un mutuo all'apertura di un conto corrente.
E lo stesso vale per la riduzione delle commissioni interbancarie a carico degli esercenti e per la gratuità dei conti correnti di base destinati esclusivamente all'accredito delle pensioni fino a 1500 euro.
Sul versante delle assicurazioni, ad esempio, su nostra proposta si elimina la norma che prevede la riduzione del 30% del risarcimento dei danni per la riparazione del veicolo danneggiato, penalizzante per l'assicurato che si rivolge alla propria autocarrozzeria di fiducia.
Ho citato solo alcune questioni che riguardano però una ampia platea di cittadini e credo sia giusto che il Pd rivendichi il merito di aver reso piu' incisivo il provvedimento.

Sen. Anna Finocchiaro

Commenti

  1. Mi sembrano le pagliuzze(anche se importanti) ma non si vede la trave. Ovvero: Liberalizzazione sui carburanti,assicurazioni, energia in generale. Non si tagliano il numero dei parlamentari ne tantomeno le province. Stendiamo un velo pietoso sugli stipendi dei parlamentari... Però l'unica cosa fatta di gran carriera sono state l'abolizione delle pensioni.... Non era un diritto aquisito come tutto il resto. Ora ticca all'art. 18 poi possiamo far tornare berlusconi perchè il lavoro sporco lo stiamo facendo NOI!!!!!! Cari amici e compagni i nostri /vostri padri si stanno girando nella tomba. Il mondo cambio ma perchè cambia solo in peggio per gli operai e i pensionati, ma cambia sempre in meglio per chi evade, per chi giuoca(come dice un ex ns. amico) il borsa specula, fa profitti sulla povera gente. Io tappandomi il naso alle elzioni 2013 non voterò più!!!! Sono solo uno??? Può darsi ma state sbagliando tutto. Con affetto un compagno Pietro

    RispondiElimina
  2. Signor Pietro, dimentica che non c'è il PD al governo, e soprattutto dimentica che IL MAGGIOR PARTITO DI MAGGIORANZA E' ANCORA QUELLO DI BERLUSCONI.
    Quindi, se vuole veramente che qualcuno le faccia le riforme che ha elencato, forse è il caso che vada a votare... e voti per noi.

    RispondiElimina
  3. Rendiamoci conto che il PD potrebbe mandare a casa Monti e vincere le elezioni... ma in questo momento sarebbe da irresponsabili e la situazione diventerebbe anche peggio di quella attuale.
    Monti sta facendo tirare la cinghia agli italiani... ma perchè Berlusconi e Tremonti gli hanno lasciato una situazione disastrosa.
    Quindi, invece che sparare sul PD, cosa che ormai sembra diventata lo sport nazionale, ci si renda conto che se si deve cercare un compromesso tra PD e PDL non si possono fare chissà che riforme di sinistra... la maggioranza dei parlamentari è ancora di destra!

    RispondiElimina
  4. E poi... se ora veniamo a raccontare la storia che Monti sta favorendo gli evasori e gli speculatori... ma per favore... ha abbassato il limite dell'utilizzo del contante, sta facendo i controlli a sorpresa come andrebbero fatti sempre... ha aumentato la tassazione sulle rendite finanziarie... come si fa a dire che avvantaggia gli evasori? Solo la Lega può avere la faccia tosta di raccontare ste balle!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Un po' di chiarezza sull'eccidio di Valaperta

Assemblea Circolo PD Merate - 16 Settembre 2017