Post

Visualizzazione dei post da novembre 27, 2016

#perchèSI

Immagine
Noi giovani votiamo SI’ perché, per una volta, in questo paese sempre più sfiduciato e cupo, ci è concessa l’opportunità di sperare in qualcosa di diverso. Possiamo, finalmente, immaginare un futuro differente per noi, perché qualcuno sta lavorando in quella direzione e ci sta offrendo l’occasione di decidere. Siamo la generazione che rischia di non dover mai andare in pensione e che dovrà essere costretta a vedere il mondo del lavoro non come l’arrivo di un percorso di maturazione e lo sbocco per nuove opportunità ma come la rincorsa verso ciò che non c’è o che magari c’è oggi ma domani no. Dobbiamo, per forza, credere nel cambiamento e, nello specifico, in questo cambiamento istituzionale. Un cambiamento che è sia positivo, perché ci uniforma alla realtà mondiale e sblocca alcuni meccanismi preistorici, sia propositivo, perché ci permette di risolvere quei problemi che i ricorrenti vuoti politico-istituzionali hanno solo aumentato. Questa riforma descrive e delinea una stabilità di m…

Appello al voto

Immagine
clikkare sull'immagine per ingrandire

IO voto SI

Cittadine e cittadini e cari amici delle associazioni e movimenti,
si ritiene che non ci sia nessun nesso tra la convinzione nel sostenere una riforma delle Istituzioni attesa da troppi anni e le battaglie che tutti insieme abbiamo fatto, e vinto in alcuni casi. Non passi mai l’idea che ci sia qualcuno a poter dare patenti e legittimità per esprimere un’opinione o convincimento, altrimenti quella sarebbe la negazione degli ideali e delle tante manifestazioni di pensiero che abbiamo difeso di recente e non solo. Solo la politica intesa come battaglia dal basso di tutti insieme potrà vincere la partita e a questo specifico vi è un articolo importante delle  nuova riforma costituzionale che disciplina il rafforzamento dell’Istituto referendario. Più forza al Referendum, con un abbattimento del quorum previsto, significa maggiore possibilità data ai cittadini ed ai territori di stoppare e abrogare qualsiasi provvedimento normativo. Dunque nessuno tradisce nessuno e massimo rispetto per le pos…