venerdì 11 dicembre 2015

La serata PD ( e non solo) sul SISTEMA SOCIOSANITARIO DELLA BRIANZA


La serata ha sviluppato un momento di approfondimento e confronto che ha raccolto nella platea della sala civica di Merate una quarantina di addetti ai lavori, tra amministratori, operatori sanitari e con una buona  presenza di pubblico. 


Sul palco, moderatore da Canzio Dusi, erano presenti il consigliere regionale Raffaele Straniero, i sindaci Andrea Massironi, e Filippo Galbiati , il presidente di Retesalute Alessandro Salvioni, il presidente Consiglio di Rappresentanza Felice Baio .

 
La serata è nata all'interno dell'iniziativa "Parliamo di noi", che il circolo PD di Merate che ha come profilo quello di ascoltare i cittadini di Merate, in una filosofia di circolo aperto.
Tre i punti su cui ci si è soffermati durante lo sviluppo della serata:
- la valorizzazione del rapporto tra territorio e ospedale con il Mandic a fare da motore
- il mantenimento dell'autonomia distrettuale
- l'integrazione tra ospedale e territorio e in particolare con i medici di base.
A seguito della costituzione delle nuove Ats, le sedi sono:
Ats della montagna - Sondrio
Ats di Brescia - Brescia
Ats della Brianza - Monza
Ats della Val Padana - Mantova
Ats di Pavia - Pavia
Ats di Bergamo - Bergamo
Ats dell'Insubria - Varese
Ats Citta' Metropolitana di Milano - Milano.
 
In sala erano presenti la dott. Silvia Villa, Gino Sala, Gigliola Sironi, Aldo Castelli, Dario Perego e Alfonso Galbusera.
Qui di seguito si indica il Principio della Legge Lombarda sulla Sanità:
 
Principio ispiratore
integrazione tra i due grandi comparti
del sanitario e del sociosanitario
Assessorato unico al welfare
Cosa cambia
la programmazione dei servizi verrà fatta dalle Agenzie territoriali per la salute (ATS) mentre gli ospedali grandi e piccoli verranno integrati in Aziende socio sanitarie territoriali (ASST) che terranno insieme le alte specialità e i servizi sociosanitari delle attuali Asl
 
ASST DI LECCO
comprendente il territorio e le relative strutture sanitarie e sociosanitarie della provincia di Lecco
ASST DI MONZA
comprendente il territorio e le relative strutture sanitarie e sociosanitarie degli ex Distretti ASL di: Monza, Desio
ASST DI VIMERCATE
comprendente il territorio e le relative strutture sanitarie e sociosanitarie degli ex Distretti ASL di: Carate Brianza, Seregno, Vimercate
E' emerso durante la serata la Mozione Territoriale proposta e approvata CR 24-11-2015
IMPEGNA LA GIUNTA REGIONALE
… ad intervenire affinché nella prevista riorganizzazione sanitaria sia salvaguardata la qualità dei servizi erogati tutelando i presidi ospedalieri esistenti (Lecco, Merate e Bellano) ed in particolare permettere al presidio ospedaliero di Merate di tornare ad una piena attività attraverso le coperture delle posizioni primariali