venerdì 13 marzo 2015

Analisi congiunturale Apettative

Dopo un cauto ottimismo scaturito durante il secondo incontro sul lavoro organizzato dal ROTARY for JOB   qui di seguito riporto un estratto della nota informativa prodotta dalla Camera di Commercio Lecco.
Sembra che stiano tornando positive le previsioni sulla produzione industriale nel nostro territorio anche se permangono pessimistiche le aspettative degli imprenditori



LE ASPETTATIVE DELLE IMPRESE LECCHESI PER IL IO TRIMESTRE 2015

Tornano positive le previsioni sulla produzione industriale del prossimo trimestre: il saldo tra gli imprenditori lecchesi ottimisti e quelli pessimisti passa dal -2,4 della scorsa indagine all'attuale +16,1. Migliorano anche le aspettative per la domanda estera, dal +7,7 al +12,8; pur rimanendo negative, migliorano leggermente anche quelle della domanda interna (il saldo passa da -4,9 a -4,3). Torna positivo il saldo tra ottimisti e pessimisti con riferimento all'occupazione (da -3,6 a +5,4); migliorano anche le aspettative sul fatturato (da +4,9 a +16,1 ).

Peggiorano, invece, le aspettative degli imprenditori artigiani:il saldo negativo tra ottimisti e 
pessimisti relativo alla produzione cresce da -11,1  a -25,6; quello della domanda estera passa da 0 a -5; quello del fatturato da -6,8 a -29,1  e quello dell'occupazione da -6,8 a - 
7,1 . Infine, il saldo tra imprenditori artigiani ottimisti e pessimisti con riferimento alla domanda interna passa da -9,9 a -29,4.

Trend in peggioramento anche per le previsioni del commercio, sia con riferimento 
all'occupazione che al volume d'affari: per la prima il saldo tra ottimisti e pessimisti si attesta al -4,8 (era -2,2 nel 3° trimestre), mentre per il secondo il saldo passa da -4,3 a -19.

Migliorano le aspettative degli imprenditori dei servizi: con riferimento al volume d'affari il 
saldo tra ottimisti e pessimisti passa da -17,5 della scorsa indagine all'attuale -6,5, mentre rimane invariato quello dell'occupazione (attestandosi al-3,9).

Nessun commento:

Posta un commento