mercoledì 4 febbraio 2015

Comunicato n° 01/2015 - Indirizzi programmatici e criteri operativi per l’attività politica del PD Circolo di Merate (anno 2015)

22 Gennaio 2015

In data 19 cm si è riunito , in via Trento n° 26 in Merate, il direttivo appena eletto , dopo la consultazione in data 9 c.m.

Il direttivo è costituito dai seguenti membri eletti:

  • Dreossi Fabiola
  • Riccardo Brivio
  • Matteo Consonni
  • Franco Maggioni
  • Enrico Mazzucchelli

Durante la riunione del direttivo è stato nominato coordinatore Enrico Mazzucchelli.

Fatte la premessa di cui sopra , con il presente comunicato, che sarà il primo di una serie che il direttivo del circolo ha adottato come procedura per informare periodicamente tutti gli iscritti al circolo di quanto si sta sviluppando.

La comunicazione – che avrà anche il compito di informare gli Elettori del PD-cercherà di operare su tre linee di informazione:
1) come comunicati agli iscritti
2) come comunicati stampa
3) come news lettera- su supporto cartaceo e sul nostro blog, in cui verranno sviluppati argomenti relativi a :
3.1 Area territorio meratese
3.2 Area sociale
3.3 Area sanità
3.4 tematiche generali riguardo – il lavoro svolto dai tre consiglieri eletti di SEI MERATE- il Circondario meratese- i Giovani democratici-la Regione Lombardia- il PD come partito e quanto indicato dall’attuale Governo.

La nostra attività parte dal documento del precedente coordinatore del circolo Domenico Cavana : “ RIPRENDIAMO IL CAMMINO”.
Indubbiamente l’attuale realtà sociale e politica , con compromessi – ritengo non storici ma di opportunità soprattutto politica – non è di facile comprensione.
Il cammino è veramente in salita , poichè la filosofia relativa il mutamento politico attuale non è da tutti di facile comprensione.
Mi viene in mente” la strategia del “ cosiddetto compromesso storico di Enrico Berlinguer.
Strategia che si fondava sulla necessità della collaborazione e dell’accordo fra le forze popolari di ispirazione comunista e socialista con quelle di ispirazione cattolico-democratica, al fine di dar vita a uno schieramento politico capace di realizzare un programma di profondo risanamento e rinnovamento della società e dello Stato italiano, sulla base di un consenso di massa tanto ampio da poter resistere ai contraccolpi delle forze più conservatrici. “
Da allora i partiti si sono modificati e sono nati altri movimenti che hanno indubbiamente modificato gli assetti di una politica a molti di noi conosciuta.
Lasciando questa analisi a persone più competenti nello studio dell’evoluzione politica , arriviamo all’ indirizzo programmatico che desidera darsi il nuovo direttivo.
Uno scopo è quello di promuovere attività di carattere politico-culturale con il coinvolgimento delle sei frazioni .
Compito assai difficile, visto anche la complessità territoriale (sei frazioni) con la conseguenza di diverse realtà di vita sociale (come aggregazione, come interessi comuni dei cittadini che ne fanno parte) e di approccio a un’eventuale vita di “appartenenza” a un circolo politico.
Il circolo ha inoltre lo scopo di promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita politica nella realtà locale e all'impegno civile e sociale, attraverso iniziative concrete di formazione, di studio, di elaborazione, di dibattito, di informazione.
Avrà una propria piccolo attività editoriale ( news lettera) , pubblicazione di atti di convegni, di seminari, di studi e ricerche.
Attività sociali: raccolta di fondi, di viveri, di indumenti o altri materiali a sostegno di iniziative
umanitarie e di solidarietà.
Il Circolo si propone inoltre di aderire e/o collaborare ad iniziative promosse da altri enti, circoli e/o associazioni aventi finalità compatibili con le proprie.
Il circolo cercherà di operare in sinergia con il distretto e con tutte le correnti riformistiche
moderate che avevano dato luogo all’Ulivo e poi al PD ( composto da Democratici di Sinistra, la Margherita, Socialisti Democratici Italiani e Movimento Repubblicani Europei).
Un saluto 

Il direttivo Circolo PD di Merate

Nessun commento:

Posta un commento