Post

Visualizzazione dei post da gennaio 5, 2014

Abolire le province: la grande illusione

Sui media è definito il disegno di legge “svuota province”, ma la proposta del ministro Delrio non prevede né l’abolizione né il loro riordino. Anzi, crea una situazione molto più confusa di quella attuale. Processo di attuazione decisamente lungo e complesso, con risparmi solo illusori UNA LISTA DI ILLUSIONI Al di là delle dichiarazioni da propaganda, il disegno di legge “svuota province” promosso dal ministro Graziano Delrio, e approdato ai passi finali in Parlamento, è una finta riforma, molto più caotica e dannosa della situazione attuale. Il dibattito nella stampa ha molto enfatizzato alcuni veri e propri slogan, per smentire i quali basta semplicemente leggere il testo del disegno di legge e i suoi allegati. Le province non sono abolite. È la prima illusione della propaganda: la legge non elimina affatto le province, che restano operanti, non proprio “vive e vegete”, ma restano. Si estinguono solo dove si prevede subentrino le città metropolitane. Ma, di fatto, finiranno sostanzialme…

SENZA IL PIEMONTE LA MACROREGIONE ORMAI NON ESISTE PIÙ

Dopo la sentenza del TAR di Torino a fine corsa una delle tre Regioni leghiste
"La Macroregione del Nord, surrogato della Padania, ormai non esiste più. Era il maggior argomento di propaganda di Maroni durante le regionali di un anno fa ed è finito definitivamente in soffitta". È il commento a caldo del capogruppo Alessandro Alfieri alla notizia dell'annullamento delle elezioni regionali piemontesi del 2010 da parte del Tar regionale. La vicenda delle firme false alla lista "Pensionati per Cota", determinante per la vittoria del leghista su Mercedes Bresso, candidata del centrosinistra, è dunque passata dalla sentenza penale alle inevitabili conseguenze amministrative. "Per la debolezza del centrodestra - aggiunge Alfieri - una Lega sempre più debole si è trovata a guidare le tre grandi regioni del Nord Italia. Una situazione irripetibile, con buona pace di Maroni, di Salvini e dei loro" La Macroregione di Maroni era basata sulla presenza di governator…

Forza Pierluigi

forza Pierluigi Bersani... Non mollare!