Post

Visualizzazione dei post da luglio 14, 2013

La Costituzione non si tocca

Immagine
A PARTIRE DALLA PROCEDURA DI MODIFICA È IN ATTO UN TENTATIVO DI ALTERARE ALLA RADICE LA COSTITUZIONEdiFurio Colombo, da il Fatto quotidiano, 7 luglio 2013 Art. 138. Sta accadendo un fatto strano e difficile da spiegare, che appare più fisiologico che politico o giuridico: la Costituzione si sta trasformando. Cambia di colpo in punti vitali. Per esempio è in atto un progetto che sta svolgendosi all’insaputa dei cittadini, ed è bene saperlo. Il progetto è di mettere mano all’art. 138 della Costituzione, o meglio di cominciare di lì. Quell’articolo è un cardine: impedisce che la Costituzione possa essere facilmente e liberamente manomessa al di fuori della complessa procedura costituzionale. Prescrive due volte il voto di ciascuna camera, e un referendum popolare di approvazione finale. Invece la Commissione dei 40, che segue, nella stranezza e nella anomalia, quella dei dieci saggi che all’inizio di tutta questa vicenda, erano stati chiamati a consigliare il Quirinale, comincerà proprio …