lunedì 24 maggio 2010

Nucleare per una notte: e se fosse vero?

(Clicca sull'immagine per ingrandire la locandina)

Cosa succederebbe se davvero l'Italia dovesse scegliere il nucleare come proposto dall'attuale Governo? Il Presidente della Regione Roberto Formigoni il 27 gennaio nella conferenza Stato - Regioni ha votato a favore del piano nucleare nazionale. Vorresti veramente una centrale nucleare dietro casa? La lista dei siti degli impianti è sotto segreto: ma dove verranno costruiti allora? Dove saranno smaltite le scorie? Servono delle centrali che saranno operative come minimo nel 2025? Quali costi comporta una scelta simile in campo energetico? E nel frattempo la Puglia ha superato la Lombardia per l’installazione di pannelli fotovoltaici... Se anche tu cerchi risposta a tutte queste domande e anche di più, partecipa alla serata di venerdì 28 maggio alle ore 21.00 a Barzanò, presso l'atrio delle Scuole elementari dal titolo "Nucleare per una notte". Ne parliamo con Carlo Monguzzi e Sergio Zabot, autori del libro "Illusione nucleare". La serata è organizzata dai Giovani Democratici lecchesi (clicca sui testi evidenziati per saperne di più) e dei Circoli del Partito Democratico del Circondario Casatese.

Nessun commento:

Posta un commento